PLLOLA AL GATTO E AL CANE DA RIERE

  COME SOMMINISTRARE LA PILLOLA AD UN GATTO

1) Prendete il gatto e sistematelo in grembo tenendolo col braccio sinistro come se fosse un neonato. Posizionate pollice e indice sui rispettivi lati della bocca del gatto ed esercitate una pressione delicata ma decisa finchè il gatto apre la bocca. Appena il gatto apre la bocca, inserite la pillola in bocca. Consentite al gatto di chiudere la bocca, tenetela chiusa e con la mano destra massaggiate la gola per invogliare la deglutizione.

2) Cercate la pillola in terra,recuperate il gatto da dietro il divano e ripetete il punto n. 1.

3) Recuperate il gatto dalla camera da letto e buttate la pillola ormai molliccia.

4) Prendete una nuova pillola dalla confezione, sistemate il gatto in grembo tenendo le zampe anteriori ben salde nella mano sinistra. Forzate l’apertura delle fauci e spingete la pillola in bocca con il dito indice della mano destra. Tenetegli la bocca chiusa e contate fino a dieci.

5) Recuperate la pillola dalla boccia del pesce rosso e cercate il gatto nel guardaroba. Chiamate qualcuno ad aiutarvi.

6) Inginocchiatevi a terra con il gatto ben incastrato tra le gambe, tenete ben salde le zampe anteriori e posteriori. Ignorate il leggero ringhiare del gatto. Dite al vostro aiutante di tenere ben salda la testa con una mano mentre inserisce un abbassalingua di legno in bocca. Inserite la pillola, togliete l’abbassalingua e sfregate vigorosamente la gola del gatto.

7) Convincete il gatto a scendere dalle tende. Annotate di farle riparare. Scopate con attenzione i cocci di statuine e vasi rotti cercando di trovare la pillola. Mettete da parte i cocci con la nota di re-incollarli più tardi e, se non avete trovato la pillola, prendete un’altra pillola dalla confezione.

8) Avvolgete il gatto in un lenzuolo e chiedete al vostro aiutante di tenerlo fermo usando il proprio corpo in modo che si veda solo la testa del gatto. Mettete la pillola in una cannuccia, forzate l’apertura delle fauci del gatto aiutandovi con una matita e usando la cannuccia come cerbottana posizionate la pillola in bocca al gatto.

9) Leggete il foglietto illustrativo del farmaco per controllare che non sia dannoso per gli esseri umani. Bevete un succo di frutta per mandare via il saporaccio. Medicate il braccio del vostro aiutante e lavate il sangue dal tappeto usando acqua fredda e sapone.

10) Recuperate il gatto dal garage dei vicini. Prendete un’altra pillola. Incastrate il gatto nell’anta dell’armadio in modo che si veda solo la testa. Forzate l’apertura delle fauci con un cucchiaino. Ficcategli la pillola in gola usando un elastico a mo’ di fionda.


COME SOMMINISTRARE UNA PILLOLA AD UN CANE

1) Avvolgetela in un pezzo di carne.

PLLOLA AL GATTO E AL CANE DA RIEREultima modifica: 2008-04-29T15:44:02+00:00da cice951
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “PLLOLA AL GATTO E AL CANE DA RIERE

  1. Ciao Ali ^__^

    Passo in anticipo per augurarti di trascorrere un felice 1° maggio, io mancherò per due giorni credo, quindi ne approfitto adesso!
    Baciuzzi
    Karty ^__^

  2. Mah io al cane gliela mimetizzo, con un po’ di carne, ma col gatto non saprei son così furbi…

    Mi fa piacere conoscerti Alice, grazie del passaggio nel mio blog, ti verrò a trovare spesso.

    Bacione.

    ^_^

  3. Ciao dolcissima,hai parlato di un vero problema. io ho delegato mio figlio come infermiere di Poldo. Le pasticche buttate via sono sempre più i quelle da lui ingerite. Goditi il sole in questi giorni festivi. un abbraccio

  4. Mi hai fatto morire dal ridere col tuo post! E’ vero, sai… i gatti sono proprio furbi, è difficile fregarli e convincerli a prendere le medicine. Tutti, forse… tranne il mio, che è un vero patatone e che scambia le compresse per croccantini e ne è pure goloso! Mah!

    Buon ponte del primo maggio, tesoro! A presto. Bacio

I commenti sono chiusi.